FESTAMBIENTE PAESTUMANITÀ. Paesaggio e territorio

festambiente-70x100è la prima edizione di un festival di ecologia, arte, cultura, buon cibo e solidarietà. Investe su creatività, beni culturali, innovazione. Si terrà nel Comune di Capaccio Paestum dal 27 al 29 giugno 2014.

L’intento è quello di rendere più efficiente e più efficace l’esperienza di salvaguardia, operata dal circolo locale Freewheeling Paestum, di un’area di elevato pregio, quale quella dell’Oasi Dunale Torre di Mare, e contribuire a sviluppare il senso di responsabilità per il nostro patrimonio culturale e ambientale, incentivando la cultura della sostenibilità. Restituire qualità ai territori della chora di Paestum per aumentare il benessere degli abitanti e per dire a tutti che #èbellovivereinitalia.

La bellezza è per noi la chiave di ogni politica per la crescita. La bellezza è la nostra dote, la nostra ricchezza. Nella bellezza affondano le nostre radici, la nostra identità, ciò che rende unico il nostro Paese.

Proponiamo con Festambiente Paestumanità un modello di sviluppo alternativo a quello che ha distrutto la bellezza naturale senza produrne di nuova, dentro il network dei festival di Legambiente, le Festambiente.

Ambiente, storia, cultura, tradizione, produzione di qualità saranno il filo conduttore dei tre giorni di FESTAMBIENTE PAESTUMANITÀ. Abbiamo immaginato un evento ‘diffuso’ su tutto il territorio pestano, dall’area archeologica, all’Oasi Dunale, ai siti fuori le mura, come l’Heraion di Hera Argiva. Il festival ospiterà anche l’assemblea degli “azionisti” di Paestumanità e dei soci di Legambiente legati al nostro azionariato, per discutere insieme del progetto e del suo futuro.

Per ridurre al minimo l’impatto del nostro evento, abbiamo deciso di applicare alcune buone pratiche, che vi elenchiamo di seguito: intero materiale promozionale stampato su carta riciclata; corretta politica di gestione e smaltimento dei rifiuti nell’area del festival; utilizzo quasi esclusivo di materiali ecocompatibili; sottoscrizione con fornitori ed espositori di protocolli di intesa finalizzati a buone pratiche nella gestione degli imballaggi e dei rifiuti; somministrazione di prodotti enogastronomici biologici e a km zero; incentivi all’uso della mobilità sostenibile; piantumazione di nuovi alberi; riduzione dell’impatto acustico.

La prima edizione di Festambiente Paestumanità è stata realizzata con il patrocinio del Comune di Capaccio Paestum, della Provincia di Salerno della Soprintendenza ai Beni Archeologici di SA, AV, BN, CE, del Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano, della Riserva naturale Foce Sele – Tanagro e Monti Eremita-Marzano, grazie al supporto di UNIPOL, nell’ambito del progetto ‘Bellezza Italia. Tuteliamo insieme le meraviglie del paese’. Nostri partner Hotel Calypso, Casa Rubini, Il Raggio Verde-lido camping village, Hotel Paistos, Oleandri resort.

Leggi il Programma: 27 giugno; 28 giugno; 29 giugno 2015

carlsberg

 

Latest from the Blog