webinvitobellezzaitaliaIl prossimo 21 ottobre a Paestum sarà presentato il progetto Bellezza Italia; a seguire, una visita all’area di Porta Marina e alla cinta fortificata dell’antica città e una passeggiata fino all’Oasi dunale protetta da Legambiente lungo il Sentiero degli Argonauti completerà la giornata.

Verrà illustrato il primo intervento che, con Bellezza Italia, Unipol e Legambiente hanno attuato nell’ambito di un progetto che mira a recuperare e riqualificare di aree degradate del nostro Paese, per restituirle alla fruizione dei cittadini. Ma non solo. Il progetto infatti, vuol favorire la cultura della legalità e dei diritti, attraverso tutte le sinergie possibili tra società civile, imprese e istituzioni impegnate nei territori compromessi o abbandonati che sarà possibile recuperare e destinare al bene comune.

L’appuntamento è dalle ore 9.30 presso il Ritrovo di Porta Marina di Paestum. Saranno presenti Rossella Muroni, direttrice generale Legambiente; Maria Luisa Parmigiani, responsabile sostenibilità Gruppo Unipol; Italo Voza, sindaco di Capaccio; Marina Cipriani, direttrice del Museo Archeologico di Paestum; Pasquale Longo, presidente Legambiente Paestum; Valentina Del Pizzo, archeologa Legambiente.

Alle ore 11.30 è prevista la visita all’area di Porta Marina a cura dell’architetto Ottavia Voza e alle ore 12.00 la passeggiata lungo il Sentiero degli Argonauti guidata da Lucio Capo, direttore dell’Oasi Dunale di Paestum.

Per aderire a Paestumanità –>http://www.paestumanita.it/tanti-modi-per-dare-la-tua-buona-azione/

Share →